14. Dati di spesa

Domanda

Cosa si intende per spese ripartibili e spese non ripartibili?

Risposta: 

Le spese ripartibili sono le spese di gestione del parco autovetture direttamente imputabili alle tre categorie di autovetture indicate nel questionario: assicurazioni e bolli, revisioni, consumi carburante, manutenzione, ratei per le auto in leasing e canoni per le auto in noleggio.

Le spese non ripartibili comprendono i rimborsi per l’uso dell’auto privata dei dipendenti, le spese taxi, i noleggi di breve durata (con o senza conducente), le spese per il mantenimento del parco auto (affitti, manutenzione degli stabili e magazzini adibiti alla custodia, …) e altre spese non ascrivibili a specifica categoria di auto.

Argomento: