Approvato il Piano Nazionale Anticorruzione

L'11 settembre 2013 è stato approvato in via definitiva il Piano Nazionale Anticorruzione (PNA).

Predisposto dal Dipartimento della Funzione pubblica ed approvato dalla CiVIT - Autorità Nazionale AntiCorruzione, il Piano Nazionale Anticorruzione individua le strategie prioritarie per la prevenzione ed il contrasto della corruzione nella pubblica amministrazione a livello nazionale, e rappresenta un punto di riferimento per le amministrazioni centrali e regionali nella definizione dei Piani Triennali di Prevenzione.
 
Il Piano permette di disporre di un quadro unitario e strategico di programmazione delle attività e crea le premesse perché le amministrazioni possano predisporre gli strumenti previsti dalla legge n. 190 del 2012 "Disposizioni per la prevenzione e la repressione della corruzione e dell’illegalità nella pubblica amministrazione".
 
Secondo il contenuto del Piano Nazionale, ciascuna amministrazione dovrà adottare e comunicare al Dipartimento della Funzione pubblica il proprio Piano Triennale di Prevenzione, che di regola include anche il Programma Triennale per la Trasparenza e l'Integrità, entro il 31 gennaio 2014.