AVCP e CiVIT: firmato protocollo d'intesa per rafforzare la legalità negli appalti pubblici

Prevenire comportamenti illeciti e distorsivi nei contratti pubblici.

Il Presidente dell’Autorità per la Vigilanza sui Contratti Pubblici di lavoro, servizi e forniture (AVCP), Sergio Santoro e della Commissione indipendente per la Valutazione, la Trasparenza e l'Integrità delle amministrazioni pubbliche (CiVIT), Romilda Rizzo, hanno sottoscritto un protocollo di intesa per rafforzare i livelli di legalità nel settore degli appalti pubblici e contribuire a realizzare la trasparenza amministrativa, funzionale alla prevenzione di fenomeni corruttivi.
AVCP e CiVIT, che la Legge anticorruzione appena approvata individua come Autorità Nazionale Anticorruzione, lavoreranno congiuntamente, nelle attività di vigilanza e controllo, integrando le diverse metodologie di lavoro che sono rispettivamente proprie di ciascuna Autorità.
Le due istituzioni potranno adottare atti congiunti indirizzati anche a Governo e Parlamento e lavoreranno ad attività di ricerca e ad azioni di rilevazione e monitoraggio del mercato di settore, della qualità e della trasparenza, condividendo e incrociando dati e informazioni, anche al fine di ridurre gli oneri amministrativi per imprese e pubbliche amministrazioni.
 

AllegatoDimensione
Protocollo-Intesa-AVCP - CiVIT.pdf174.5 KB