Lotta alla corruzione: CiVIT diventa Autorità Nazionale Anticorruzione

CiVIT, la Commissione per la Valutazione, la Trasparenza e l’Integrità delle amministrazioni pubbliche ha assunto la denominazione di "A.N.AC. - Autorità Nazionale AntiCorruzione e per la valutazione e la trasparenza delle amministrazioni pubbliche".

Dal 31 ottobre 2013, con l’entrata in vigore della legge n. 125 del 2013, di conversione del decreto legge del 31 agosto 2013, n. 101, la CiVIT ha assunto la denominazione di "Autorità Nazionale Anticorruzione e per la valutazione e la trasparenza delle amministrazioni pubbliche" (A.N.AC.). La legge n. 190 del 2012 "Disposizioni per la prevenzione e la repressione della corruzione e dell’illegalità nella pubblica amministrazione" aveva infatti individuato la Commissione quale Autorità nazionale anticorruzione.
 
Inoltre, sempre dal 31 ottobre 2013 le funzioni relative alla performance e alla valutazione di cui all’art. 13 del d.lgs.n. 150/2009, inizialmente trasferite all’ARAN, sono rientrate nell’ambito di competenza di questa Autorità.
 
L’Autorità mantiene le sue competenze in materia di valutazione e trasparenza delle amministrazioni pubbliche.