Parte l’operazione trasparenza in Presidenza del Consiglio dei Ministri

In seguito all'approvazione del DPCM applicativo del "decreto Trasparenza" la sezione "Amministrazione trasparente" del sito web di Palazzo Chigi si popola di nuovi contenuti.

"La trasparenza amministrativa rappresenta una tra le più rilevanti novità legislative e costituisce lo strumento più efficace per avvicinare le istituzioni ai cittadini, consentire il controllo sociale sull’operato delle pubbliche amministrazioni e prevenire e contrastare i fenomeni di illegalità e di corruzione". Così si legge nel Comunicato stampa della Presidenza del Consiglio, che in attuazione dell’art.49 c.2 del decreto legislativo 14 marzo 2013 n.33, ha avviato una mappatura degli obblighi di pubblicazione dell’amministrazione in una nuova sezione del sito “Amministrazione Trasparente online dal 16 gennaio 2014.

La nuova sezione “Amministrazione Trasparente” è stata realizzata seguendo le prescrizioni del DPCM 20 dicembre 2013 e le indicazioni fornite dalla circolare esplicativa emanata dal Segretario generale il 24 dicembre 2013.
Numerosissimi gli obblighi di trasparenza derivanti dall’adozione del Dpcm, tra cui: gli atti di concessione delle sovvenzioni, contributi, sussidi ed ausili finanziari; gli importi di viaggio di servizio e di missioni delle autorità politiche, ferme restando le modalità di pubblicazione già adottate per i voli di Stato; i dati relativi alle attività connesse al cerimoniale di Stato e al conferimento di onorificenze (pubblicati a cadenza mensile); i dati relativi ai trasferimenti a favore delle Regioni, dei Commissari delegati e dei soggetti attuatori, per far fronte a eventi emergenziali gestiti dalla Protezione civile; i dati relativi agli incarichi di vertice (sia personale di ruolo che di prestito o estranei all’amministrazione, compresi i soggetti di vertice degli Uffici di diretta collaborazione);  i dati e le informazioni sulle procedure d’appalto e sui contratti relativi agli acquisti di beni e di servizi.
 
Inoltre, dall'homepage del sito della Presidenza del Consiglio  è possibile accedere direttamente alla sezione dedicata all’istituto dell’accesso civico, attraverso il quale si apre un canale diretto di comunicazione tra i cittadini e l’amministrazione. L’accesso civico prevede il diritto, per qualsiasi cittadino, di chiedere la pubblicazione di informazioni, documenti e dati sui siti istituzionali. La richiesta di accesso civico va presentata al Responsabile della trasparenza della Presidenza del Consiglio dei Ministri utilizzando l'apposito modulo online.
 
Fonte: Presidenza del Consiglio dei Ministri - Comunicato stampa