Pubblicato il Rapporto annuale di Transparency International sulla percezione della corruzione nel mondo

Il 3 dicembre 2013 l'associazione Transparency International ha pubblicato il nuovo rapporto annuale "Corruption Perceptions Index 2013": 177 i Paesi analizzati e inseriti in una classifica che mostra il livello di percezione della corruzione negli uffici pubblici e nella politica.

I risultati dell'indagine mostrano che più dei due terzi dei Paesi considerati ottengono un punteggio inferiore a 50, su una scala che va da 0 (Paese percepito come altamente corrotto) a 100 (Paese virtuoso).
 
Tra i Paesi più virtuosi che si collocano nelle prime posizioni della classifica troviamo i Paesi del Nord Europa (Danimarca, Finlandia, Svezia e Norvegia) e la Nuova Zelanda.
L'Italia risulta soltanto al 69° posto, seppur in miglioramento rispetto al Report dello scorso anno che la vedeva in 72esima posizione.
 
I dettagli del rapporto e la mappa interattiva si possono consultare sul sito di Transparency International.