Al via l’Oscar di Bilancio della Pubblica Amministrazione 2014

Gli Enti Locali, le Aziende Sanitarie e gli IRCCS, italiani, possono aderire fino al 15 settembre all’Oscar di Bilancio della Pubblica Amministrazione 2014.

 
L’iniziativa a carattere culturale, nata come Premio, per contribuire al costante miglioramento del livello di comunicazione della reportistica, si svolge sotto l’Alto Patronato del Presidente della Repubblica ed è promosso, gestito e organizzato da FERPI- Federazione Relazioni Pubbliche italiana in collaborazione con ANCI, UPI e FIASO.

Le Commissioni di Segnalazione composte complessivamente da circa 200 professionisti, assegneranno i Premi suddivisi in 5 Categorie a quelle amministrazioni che sono state capaci di comunicare e motivare in modo chiaro e trasparente i risultati raggiunti in linea con le recenti novità normative, che rendono sempre più importanti i principi della trasparenza e dell’accessibilità delle informazioni favorendo e incentivando la partecipazione dei cittadini alla vita pubblica.

Partecipare è semplice e gratuito. E’ sufficiente inviare alla Segreteria del Premio la propria candidatura corredata dalla documentazione richiesta come indicato nel Regolamento reperibile sul sito www.oscardibilancio.org.

Chi partecipa all’Oscar di Bilancio P.A. dimostra fiducia nel proprio lavoro e nel futuro, testimoniando il ruolo economico fondamentale svolto oggi dalle amministrazioni pubbliche e la loro capacità di affrontare sfide complesse a livello finanziario e comunicativo.

La Cerimonia di premiazione si svolgerà a metà novembre a Roma e vedrà l’assegnazione di 5 Oscar di Categoria: Province, Comuni Capoluogo, Comuni non Capoluogo, Aziende Sanitarie Locali e Aziende Ospedaliere Pubbliche – IRCSS.